Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookies modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Accetto

Sei in:

Andrea Baffoni a "Tutta colpa dell'arte"

La rassegna "Tutta colpa dell'arte. Storie d'autore al museo", ciclo di conversazioni con scrittori e saggisti promosso dal Museo di Palazzo Pretorio e da Tv Prato prosegue con Andrea Baffoni, ospite del Museo il prossimo sabato 16 ottobre ore 17.00.


Baffoni, intervistato da Paolo Toccafondi de Il Tirreno, imbriglieràrà il pubblico tra le pagine del suo libro Dannati romantici, un libro che spazia da Gericault a Ligabue, vite in bilico tra genio, sregolatezza e follia.

Géricault, Van Gogh, Pellizza da Volpedo, De Staël, Modigliani, Rothko, Ligabue: sette artisti e sette vite al limite, in perenne battaglia col proprio demone: vissero “romantici” e divennero leggende. Il libro racconta, in forma narrativa, le esperienze di questi spiriti inquieti, analizzando il senso del travaglio interiore e i meccanismi che originarono i loro capolavori. Quali sconvolgimenti dell’anima portarono Van Gogh alla sua pittura? Di quanta sofferenza necessitò Géricault per concepire “La zattera della Medusa”? Come riuscì Rothko a mutare il colore in una preghiera di luce?

L'incontro sarà trasmesso in diretta Facebook sugli account del Museo di Palazzo Pretorio e di Tv Prato e in differita su Tv Prato, canale 74 del digitale terreste e in streaming su tvprato.it, la domenica successiva all'incontro alle ore 21.00.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti previa presentazione di certificazione verde Covid-19.

Prenotazione fortemente consigliata al numero 0574.1837859 oppure alla mail prenotazioni.museiprato@coopculture.it.

L'evento avrà luogo nel rispetto della normativa anti-Covid