Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookie modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Accetto

Sei in:

Riapertura museo

Il Museo di Palazzo Pretorio riapre al pubblico: dal 18 gennaio, durante i giorni feriali sarà aperto: lun., mer., gio. dalle 10,30 alle 18,30; mar. dalle 14,30 alle 18,30, venerdì dalle 10,30 alle 19,30. L’ingresso sarà gratuito fino al 15 febbraio.

Il Museo è aperto e pronto a accogliere i visitatori nel rispetto delle norme anticontagio COVID-19.
E' consentito l'accesso ai gruppi per un massimo di 8 persone.
E' obbligatoria la prenotazione all'indirizzo prenotazioni.museiprato@coopculture.it o al n. 0574.24112 - 0574.1837860

I partecipanti sono tenuti a rispettare sempre la distanza interpersonale di 1,80m
 
La gratuità fino alla fine di gennaio è una scelta condivisa con i nostri musei  per dare un segnale positivo e  agevolare  i nostri  visitatori. Anche se non abbiamo mai interrotto il dialogo con loro, spostando le attività  temporaneamente on line, ci auguriamo tutti che sia possibile ritornare ad accoglierli,pur se in maniera più misurata ma sicura per tutti”, dichiara l’Assessore alla Cultura del Comune Simone Mangani
 
visitatori dovranno rispettare il protocollo COVID del Museo: sarà quindi possibile accedere muniti di mascherina. Allentrata gli operatori misureranno la temperatura ai visitatori e si assicureranno che questi abbiano provveduto alla sanificazione delle mani. Laccesso alle sale sarà permesso a un numero limitato di visitatori: semplice precauzioni, per garantire la visita in totale sicurezza.

Ma non vi lasceremo soli: stiamo per offrirvi alcuni eventi che si svolgeranno sul web, sia per adulti che per bambini. Seguiteci sui nostri canali social su Instagram e su Facebook per tenervi aggiornati: vi offriremo anche dei contenuti speciali per farvi scoprire alcune curiosità sulle nostre opere e le loro storie. Speriamo di tornare presto ad accogliervi nei nostri spazi.