Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookie modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Accetto

Sei in:

Prato in rosa

Il Comune di Prato organizza Prato in Rosa, una serata ricca di iniziative con protagoniste le donne nella musica, nell'arte e nel cinema e nello sport.

Le iniziative si terranno giovedì 12 luglio a partire dal tardo pomeriggio in vari luoghi del Centro storico, e proseguiranno per tutta la serata.

La manifestazione è promossa dall'assessorato alle Pari opportunità, con un percorso condiviso con l'assessorato alle Politiche economiche, alla Cultura e in collaborazione con il Tavolo Operativo per promuovere la parità tra le donne e gli uomini nella vita locale.

Tutte le iniziative sono gratuite. Per le donne, ingresso gratuito anche al Museo del Tessuto (dalle 17 alle 21) e al Museo di Palazzo Pretorio (dalle 18 alle 21).

Il programma

Ore – 19 Inizio evento in Piazza del Comune

Ore 19 – "Tutte le donne sono state bambine - Racconti di vite straordinarie"
Piazza del Comune – a cura Associazione C.U.T. Circuito Urbano Temporaneo  

Laboratorio creativo per conoscere la vita di donne artiste, scienziate, astronaute, sportive: esempi di coraggio, determinazione e libertà.
Installazione: creazione di ritratti multi materici di donne straordinarie.
Il percorso prevede il coinvolgimento diretto del pubblico.

Ore 19.15 – Inaugurazione mostra "Arte: sostantivo femminile"
Spazio Palazzo Buonamici in Via Ricasoli – a cura Associazione Laboratorio dell'Affresco di Vainella

Espongono giovani artiste pratesi e ci sarà una breve presentazione di Rossella Foggi su “Arte e letteratura viste con gli occhi e le opere di donne artiste e scrittrici. Viaggio intimo nella storia di donne famose attraverso l’analisi delle loro opere”.

Ore 19.30 – Inaugurazione mostra Piccolo tour di Prato al femminile - taccuino di viaggio
Spazio Valentini in via Ricasoli – a cura di Associazione Arcantarte

Saranno presentati i materiali gli schizzi elaborati dalle partecipanti al tour che inizia fin dalla mattina con la visita a Palazzo Datini, alla Chiesa di Santa Reparata ed al Castello dell'Imperatore accompagnate da letture teatralizzate per richiamare le figure di Margherita Datini, Lucrezia Buti e Costanza D'Altavilla. Durante la sosta nei luoghi potranno essere scritte riflessioni, fatti schizzi e disegni che saranno messi in esposizione durante la mostra.

Ore 20.30 – Inaugurazione mostra fotografica Donne e lavoro nella Prato del '900.
Cassero Medievale in Viale Piave – a cura Associazione culturale Fare arte

La mostra ripercorre le tappe del lavoro delle donne dentro i luoghi dell’archeologia industriale nel contesto storico/economico pratese del Novecento.

Ore 21 – Inizio del percorso musicale a tappe A Woman's life – le vite di una donna
Giardino Buonamici – a cura di Associazione Corale Euphonius

Percorso di musica polifonica in 5 tappe - Giardino Buonamici, via Cesare Guasti, Via Muzzi, Via Magnolfi, Piazza del Comune - con un repertorio che va dalla musica rinascimentale, popolare, pop e leggera arrangiata per coro con brani che mirano a descrivere la crescita femminile nelle sue diverse età, con un repertorio che va dalle ninna nanne e le filastrocche per passare a musica che accompagna la giovinezza, la maturità e la vecchiaia per raccontare la storia di una vita femminile attraverso le note dei maggiori compositori del rinascimento e arrangiamenti corali di pezzi pop di successo.

Ore 21 – Esposizione manufatti "Trine e Merletti"
Giardino Buonamici – a cura di Associazione MOICA (Movimento Italiano Casalinghe)

Ore 21.30 – Incontro "Donne nell'ombra"
Giardino Buonamici – a cura di Associazione Laboratorio dell'Affresco di Vainella

Si ripercorre la storia di donne del passato, spesso rimaste nell'ombra, che hanno contribuito alla vita e alle attività di uomini famosi. Nel corso dell’evento sarà realizzato un percorso culinario (show cooking) con la preparazione di pietanze collegate con il tema e con i luoghi della narrazione.

Alle 21.30 – CRIUCC' - Il racconto dei treni della felicità
Biblioteca Lazzerini – Corte delle sculture

Criucc' è lo spettacolo teatrale che racconta con ironia la vicenda dei treni della felicità, una pagina dell’Italia nel secondo dopoguerra. Protagoniste le donne della nascente UDI (Unione Donne Italiane) e centomila fanciulli che trovarono una possibilità di vita grazie alla solidarietà che si innescò in una Italia resiliente. Un'esperienza umana, un incontro, un viaggio per riconoscersi.