Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookie modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Accetto

Sei in:

Ferite a morte

Sabato 24 novembre ore 17

Reading teatrale a cura di Teatro Metropopolare 

di Serena Dandini

regia Livia Gionfrida

con Giulia Aiazzi

con la cortese partecipazione di:

Angela Riviello, Presidente Provinciale ANPI Prato

Biffoni Matteo, Sindaco di Prato

Ilaria Santi, Presidente del Consiglio Comunale

Mariagrazia Ciambellotti, Assessore Pari Opportunità

Ingresso Libero

 

Ogni riferimento a fatti e persone non è puramente casuale, Serena Dandini

 

In occasione della Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne 

Un immaginario racconto postumo dove prendono la parola le donne vittime di violenza: con un linguaggio che alterna tori corrosivi a inserti ironici, raccontano la loro versione dei fatti, il compagno e i propri sogni. Attraverso voci recitanti e interventi musicali, si delinea il profilo di un Paese in cui il fenomeno del femminicidio non accenna a calare e dove si fanno sempre più necessari momenti di testimonianza, memoria e denuncia.

Evento realizzato con il patrocinio e il contributo del Comune di Prato e reso possibile grazie al sostegno di CoopCulture.

 

In occasione della Giornata l'ingresso al Museo è gratuito dalle 15 alle 18