Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookie modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Accetto

Sei in:

Opere in prestito o restauro

Opere della collezione permanente temporaneamente non esposte al pubblico e momentaneamente assenti per ragioni conservative o in prestito in allestimenti temporanei.  

 

* Donatello,  Madonna col Bambino tra due angeli; due profeti, 1415-1420 circa, terracotta

attualmente in reastauro, dal 28 maggio al 15 settembre 2019 in prestito al Museo del Prado all'interno della mostra Fra Angelico and the Rise of the Florentine Renaissance

 

Jacques Lipchitz, Arlecchino con mandolino, 1920, gesso patinato

dal 7 aprile al 28 luglio 2019 in prestito al Museo delle Culture di Lugano, Villa Malpensata, per la mostra Je Suis L'autre. Il primitivismo nella scultura del Novecento

 

* M. L. Raggi, Veduta di campagna romana con mietitura/ La mietitura (l’estate), XVII-XVIII sec. tempera su carta, cm 26x39,2, inv. 1197

in restauro all'Opificio delle Pietre Dure di Firenze dal 3 luglio 2019

 

* M. L. Raggi, Veduta di campagna romana con vendemmia/La vendemmia (l’autunno), XVIII sec., tempera su carta, cm 26x39, inv. 1208

in restauro all'Opificio delle Pietre Dure di Firenze dal 3 luglio 2019

 

* M. L. Raggi, Paesaggio fluviale con rovine, XVIII sec., Tempera su carta in ovale, cm 39,2x33,2, inv. 1347

in restauro all'Opificio delle Pietre Dure di Firenze dal 3 luglio 2019

 

* M. L. Raggi, Paesaggio fluviale con rovine, XVIII sec., Tempera su carta in ovale,  cm 39x33,5, inv. 1352

in restauro all'Opificio delle Pietre Dure di Firenze dal 3 luglio 2019

 

* M. L. Raggi/ G. Van Wittel, Marina con pescatori e grotta (siglato G. V. W.), XVIII sec., Tempera su carta, cm 27,3x19,5, inv. 1357

in restauro all'Opificio delle Pietre Dure di Firenze dal 3 luglio 2019