Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookie modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Accetto

Sei in:

La donazione Lipchitz

Scorcio del terzo piano del Museo con "Madre e figlio" di J. Lipchitz

Scorcio del terzo piano del Museo con "Madre e figlio" di J. Lipchitz 

il Museo di Palazzo Pretorio conserva un consistente nucleo di opere di Jacques Lipchitz costituito da 21 sculture in gesso, un bronzo e da 43 disegni donati nel 2013 dalla Fondazione Jacques e Yulla Lipchitz e da Hanno Mott, grazie alla preziosa mediazione del collezionista toscano Giuliano Gori.

Unico patrimonio di opere di Lipchitz in un museo italiano, le opere pratesi consentono di seguire, passo dopo passo, l’intera genesi della creazione artistica, dal primo schizzo di un’idea alle fasi di definizione su carta fino alla realizzazione dell’opera plasmata in gesso.
Per saperne di più sulla donazione Jacques Lipchitz a Prato