Informativa e consenso per l'uso dei cookie

Il nostro sito salva piccoli pezzi di informazioni (cookie) sul dispositivo, al fine di fornire contenuti migliori e per scopi statistici. È possibile disattivare l'utilizzo di cookie modificando le impostazioni del tuo browser. Continuando la navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie. Accetto

Sei in:

Regolamento per l'accesso

Biglietteria

La Biglietteria chiude mezz'ora prima dell’orario di chiusura del Museo.

Guardaroba e vestiario

L'accesso alle sale espositive è subordinato al deposito obbligatorio negli appositi mobiletti e contenitori portaombrelli di:

  • bastoni, ombrelli e oggetti appuntiti, taglienti o contundenti. Sono tuttavia autorizzati bastoni per persone anziane o per infermi;
  • valigie, borse, zaini, caschi , shopping bag e tutto ciò che può rappresentare pregiudizio per la sicurezza delle opere esposte o della struttura;

Il museo dispone di armadietti a chiave a disposizione degli utenti. Per bagagli ingombranti (zaini, valigie) è possibile la custodia in spazio chiuso a chiave.
La Direzione declina ogni responsabilità per il furto di oggetti depositati al guardaroba.
I passeggini e le carrozzine per bambini, non particolarmente ingombranti, sono ammesse negli spazi dell'esposizione.

Fruizione delle opere

Si prega di non toccare le opere per ragioni di sicurezza e conservazione.
Si ricorda che la legge prevede sanzioni in caso di danneggiamento di opere d’arte e che gli insegnanti sono ritenuti responsabili delle classi loro affidate.
Si ricorda che è necessario rispettare le indicazioni generali riportate sulla segnaletica museale per consentire un ordinato svolgimento delle visite e una corretta fruizione del pubblico.

Fumo

Nell’intero edificio del Museo è vietato fumare, anche sigarette elettroniche.

Rifiuti

Nel Museo non possono essere abbandonati carte, lattine, bottiglie o altri rifiuti, se non negli appositi contenitori, nelle aree esterne alla visita.

Animali

Con la sola eccezione dei cani guida per le persone non vedenti, nessun animale è ammesso nel Museo.

Cibo

Per ragioni di igiene e di sicurezza delle opere e degli spazi, non è possibile mangiare o bere nelle sale espositive e nelle aree in cui questo non sia espressamente previsto.

Riprese fotografiche

E’ permesso scattare fotografie senza flash.
Per realizzare foto e video professionali è necessario richiedere con anticipo e per iscritto l’autorizzazione della Direzione del Museo.
Il Comune di Prato detiene tutti i diritti di riproduzione delle immagini e di video riguardante l’esposizione. Qualsiasi tipo di riproduzione, anche parziale, è severamente vietato senza un permesso scritto da parte del Comune.

Telefoni cellulari

Si prega di eliminare la suoneria del cellulare per non disturbare la visita.

Ruolo del personale

Il personale di sorveglianza è a disposizione dei visitatori per indicazioni di carattere generale sul percorso espositivo, sulla mostra, sull’offerta culturale della Città; è inoltre responsabile della sicurezza delle opere e del buon andamento della visita: le indicazioni e le prescrizioni del personale di sorveglianza devono perciò essere attentamente seguite.
Si prega di attenersi alle indicazioni del personale del Museo e in caso di necessità o richieste specifiche, si prega di fare riferimento solo al personale del Museo (guide e addetti di sala).
Durante tutto il percorso museale, il personale è autorizzato a richiedere l’esibizione del biglietto d’ingresso: si prega pertanto di conservarlo accuratamente fino al termine della visita.

Comportamento dei gruppi

Le visite guidate possono essere effettuate esclusivamente dai soggetti autorizzati, muniti di uno dei seguenti titoli di accredito: Guida turistica, insegnante di ruolo in qualità di guida della classe di cui è titolare, Operatore didattico del concessionario o personale del museo o comunque autorizzato dalla direzione del museo.
Gruppi e scuole devono obbligatoriamente prenotare la visita per telefono al numero 0574 1934996. Nel costo della prenotazione è incluso il noleggio delle radioguide.
Il gruppo può essere formato da un minimo di 10 ad un massimo di 25 persone.
Ogni gruppo deve indicare il nominativo di un capogruppo. Per le scolaresche il/gli insegnante/i è considerato responsabile del gruppo. Essi devono mantenere unito il gruppo e assicurarsi un buon comportamento.
Il gruppo deve seguire eventuali indicazioni del personale per un’adeguata logistica della visita, rispettosa anche delle norme di sicurezza e delle capienze delle sale.
Attenzione: la durata massima della visita per i gruppi è di un’ora e mezzo. Si ricorda che qualora si desideri prolungare la durata della visita sarà necessario rivolgersi al personale di biglietteria e di accoglienza che controlla e gestisce i flussi dei visitatori per concordare le modalità nel rispetto delle norme di sicurezza dell’edificio.

A tutela dei partecipanti delle visite guidate, non è possibile partecipare o aggregarsi senza adeguato titolo (ricevuta di pagamento per visita guidata) alle medesime.

Tutela della sicurezza delle sedi e dei visitatori

Il personale di sorveglianza ha la responsabilità sulla sicurezza nelle sale. Pertanto in caso di allarme i visitatori sono tenuti a seguire strettamente le indicazioni degli operatori museali.
È vietato ai visitatori commettere azioni che possano compromettere la sicurezza delle persone e dei beni. Ogni incidente o avvenimento anomalo deve essere immediatamente segnalato al personale di sorveglianza. In caso di tentativo di furto nel Museo possono essere presi alcuni provvedimenti urgenti, come la chiusura degli accessi e il controllo delle uscite.
Nel caso di principio d'incendio, si raccomanda di conservare la calma. Se viene disposta l'evacuazione dell'edificio, occorre procedere disciplinatamente e con ordine rispettando le direttive del personale.
In caso di grande affluenza e in ogni situazione che possa compromettere la sicurezza delle persone o dei beni, si può procedere alla chiusura temporanea del Museo, oppure alla modifica degli orari di apertura. Ci si riserva di adottare ogni misura necessaria, imposta dalle circostanze, per garantire la sicurezza delle persone o delle cose.

I danni causati dai visitatori, all'allestimento della struttura rimangono a carico del visitatore. La direzione declina ogni responsabilità per danni a persone e/o cose causati dal visitatore anche impropriamente. I genitori o facenti funzione si assumono la responsabilità dei minori loro affidati per tutta la durata della permanenza in Museo.
All’interno del Museo è vietato svolgere qualsiasi servizio a pagamento non autorizzato.
La non osservanza delle prescrizioni del presente regolamento potrà dare luogo all'allontanamento dagli spazi espositivi e, se del caso, all'avvio di procedure giudiziarie.
I visitatori possono segnalare eventuali osservazioni e/o reclami sull'apposito registro depositato in Biglietteria.